Il Progetto Brianza Speed Net

Descrizione del Progetto

Brianza Speed Net è un progetto di REGIONE LOMBARDIA con il contributo di Camera di Commercio MONZA e BRIANZA e in collaborazione con Comune di Concorezzo, Comune di Monza e Fondazione Distretto Green and High Tech Monza e Brianza. Il progetto Brianza Speed Net fa parte di un progetto più ampio promosso da Regione Lombardia e chiamato Progetto Aree Industriali (per maggiori dettagli si rimanda all’area dedicata del sito).

Il Progetto Brianza Speed Net prevede la realizzazione di una rete in fibra ottica da destinare alle piccole e medie imprese con sede nell’area industriale di Concorezzo che si estende fino a Monza. Attualmente nella zona non ci sono piani per realizzare una rete in fibra ottica da parte di nessun operatore e non è prevedibile se ce ne saranno in futuro né quando. La fibra ottica è presente solo nelle grandi città (Roma, Milano, Genova, etc.) e solo nelle zone centrali o ad alta concentrazione di aziende.

La fibra ottica garantisce una connessione molto veloce, sia quando si scaricano dati sia - al contrario dell’ADSL - quando si inviano dati; è meno soggetta a guasti; permette di utilizzare tutti i servizi online oggi disponibili per seguire i propri clienti e per comunicare con efficacia. La fibra ottica abiliterà la veicolazione di attività e servizi digitali, al fine di accrescere la capacità competitiva, di attrazione di investimenti del territorio e di creazione e mantenimento di posti di lavoro.

Lo sviluppo del progetto prevede un’attività di informazione preliminare verso le imprese, attraverso la realizzazione di un questionario on line con il quale sarà possibile definire il livello di servizi di connettività di cui oggi le imprese dispongono, mappando al tempo stesso le aspettative delle stesse imprese in termini di servizi di connettività.

Verrà richiesta alle aziende una pre-adesione, a determinate condizioni di prezzo, per accedere ai servizi di connettività in fibra ottica. L’interesse espresso sarà la condizione necessaria per l’avvio dei lavori di infrastrutturazione del territorio, che verranno avviati solo al raggiungimento di una determinata soglia di adesione da parte delle imprese.

La Camera di commercio di Monza e Brianza sostiene la partecipazione al progetto BUL, attraverso l'assegnazione di voucher alle imprese della Brianza che aderiranno alla rete di utilizzo del servizio.